12345678911

A seguito degli eventi sismici succeduti ad agosto ed a ottobre molto del nostro patrimonio culturale e religioso ha subito gravi danni , tra questi nella realtà dell’ascolano la chiesa di san Giovanni battista ad Appignano del tronto. L’intervento è stato eseguito in tre fasi : la prima nel montaggio di tubi e giunti all’interno della cuspide del  campanile come opera di puntellamento , successivamente è stato messo del ponteggio a telai  all’esterno per poter eseguire la cinturazione e non ultima la movimentazione verticale del materiale e delle persone che è stata possibile grazie all’uso del montacarichi ancorato direttamente alla torre per un altezza di quasi 50 metri .